Nwoverland

Nwoverland

MP3 SPUNTA LA LUNA DAL MONTE BERTOLI PIERANGELO SCARICA

Posted on Author Moogumi Posted in Ufficio


    Pierangelo Bertoli ed i Tazenda Spunta la luna dal nwoverland.org Fausto Camba. X+. Play Music. Stop Music. Download MP3. Ringtone. P Bertoli. Spunta la luna dal monte mp3 song sung by Alberto Bertoli. The album Stelle was released on May (). Listen Spunta la luna dal monte song & download all. Pierangelo Bertoli e Tazenda - Spunta la luna dal monte (mp3) ForumKaraoke · Download Basi Karaoke · mp3 sincro e kfn ITALIANE; Topic. Scopri Spunta La Luna Dal Monte (Disamparados) di Pierangelo Bertoli;Tazenda su Amazon Music. Ascolta senza pubblicità oppure acquista CD e MP3.

    Nome: mp3 spunta la luna dal monte bertoli pierangelo
    Formato:Fichier D’archive (mp3)
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 9.51 MB

    Spunta la luna dal monte Spunta la luna dal monte Tra volti di pietra, tra strade di fango cercando la luna, cercando danzandoti nella mente, sfiorando tutta la gente a volte sciogliendosi in pianto. Un canto di sponde sicure, ben presto dimenticato voce di poveri resti di un sogno mancato.

    In sos muntonarzos, sos disamparados chirchende ricattu, chirchende in mesu a sa zente, in mesu a s'istrada dimandende; Sa vida s'ischidat pranghende bois fizos 'e niunu in sos annos irmenticados tue n'dhas solu chimbantunu ma paren' chent'annos Coro meu, fonte 'ia, gradessida gai puro deo, potho bier'sa vida.

    Dovunque cada, l'alba sulla mia strada senza catene, vi andremo insieme Spunta la luna dal monte beni intonende unu dillu spunta la luna dal monte spunta la luna dal monte beni intonende unu dillu spunta la luna dal monte beni intonende unu dillu In sos muntonarzos, sos disamparados chirchende ricattu, chirchende in mesu a sa zente, in mesu a s'istrada dimandende; sa vida s'ischidat pranghende Tra volti di pietra, tra strade di fango cercando la luna, cercando danzandoti nella mente, sfiorando tutta la gente a volte sedendoti accanto.

    Un canto di sponde sicure, di bimbi festanti in un prato voce che sale piu' in alto di un sogno mancato. RE Spunta la luna dal monte RE spunta la luna dal monte.

    Beppe, anche compositore, ha scritto la canzone Il mio amore per te per Eros Ramazzotti di cui è stato anche corista e chitarrista , contenuta nell'album Stilelibero.

    Dal si occupa di musica etnica sarda e non solo. Il 30 maggio i Tazenda pubblicano l'album Vida.

    Hai letto questo?SCARICARE ORARIO TRENORD

    Prodotto dalla RadioRama, il cd contiene sette brani inediti più alcuni pezzi storici e si caratterizza per il ritorno al vecchio sound Tazenda. Il singolo Domo mia dedicato a Parodi , in collaborazione con Eros Ramazzotti, ha anticipato l'uscita del disco. Da notare soprattutto la nuova versione di No Potho Reposare nella quale vi è un commuovente duetto virtuale fra Beppe Dettori e lo storico cantante Andrea Parodi, inciso con le ultime sue forze, ove all'interno è anche presente una dedica da parte di Gigi Camedda all'ex compagno scomparso.

    L'album è stato premiato con il disco d'oro. Il 23 maggio viene pubblicato l'album Madre Terra, titolo dell'omonimo singolo uscito in radio, che vede la collaborazione di Francesco Renga.

    E questo, aveva, tra le altre cose, l'effetto di farti entrare quel disco dentro, in profondità, le parole, il tono della voce, quelli più tecnici anche la qualità del suono e la bravura dei musicisti, tutto questo ti restava addosso, con la foga e l'intensità di chi in qualche modo doveva quasi giustificare a sé stesso i soldi spesi.

    Chi ha passato quella fase, chi l'ha vissuta, specialmente da ragazzino, sono sicuro che quei dischi li sa ancora a memoria, tutti, da cima a fondo. A me è capitato con due album di musicisti che adesso non ascolto più e che anzi, evito come la peste: Blue's di Zucchero e Liberi Liberi di Vasco.

    Li ho riascoltati tempo fa e sapevo ogni singola parola di ogni singola strofa di ogni singola canzone.

    Qualche giorno fa su Facebook qualcuno ha citato la versione di The River contenuta su quel live ed io non solo mi ricordo le parole che introducevano il brano di cui poi trovai la traduzione in italiano in un libro di MARIO CAPANNA , mi ricordo i momenti in cui il pubblico applaude, in cui si sente qualche urlo, o quando cala il silenzio dopo che bruce dice che non c'è motivo di applaudire se lui venne scartato dall'esercito.

    E mi sono accorto che ho reagito come un bambino lasciato da solo in un negozio di caramelle, mi sono fiondato sulla qualunque, ricavandone magari non una indigestione, ma un accumulo seriale di dischi, artisti, gruppi a cui ho dedicato, nemmeno sempre, un unico ascolto. E questo ha cambiato il mio approccio alla musica, purtroppo, perchè da avere una cartuccia al mese ho iniziato a poterne sparare quante ne volevo, e pure gratis.

    In questo modo ho svalutato sia il disco in sé, che la mia attenzione al disco stesso. Direte, beh fatti tuoi.

    Scendendo l'attenzione, scemando la passione con cui si leggevano i testi, si studiavano gli accordi, si approfondivano gli argomenti, è scesa anche la voglia dei musicisti di creare prodotti di qualità, è diminuito l'impegno, è scemata anche l'idea che dentro un disco uno potesse giocarsi e salvare la propria vita.

    Chi crede più al fatto che si impari di più da un disco di 3 minuti che dalla scuola? Con tutto che la scuola è in crisi eh In tutto questo discorso, Spotify magari non è la causa, ma è l'effetto più devastante. Me lo dico da solo eh, tranquilli, lo so che l'idea di poter accedere a tutta la musica che si vuole, legalmente, al costo di quel benedetto album mensile sembra un paradiso e sotto certi aspetti forse lo è.

    Chi ci crederà più al fatto che il suo prossimo disco gli cambierà la vita? Tutto questo porterà ad un costante abbassamento della qualità della musica, perchè chi si sbatterà per fare cose valide quando comunque non avrebbe nessun ritorno?

    Poi, che è lunga.


    Nuovi articoli: