Nwoverland

Nwoverland

SCARICA VIDEO GUIDE MAJORANA


    Download guida: Installare Ubuntu - PDF - Majorana Si tratta di una versione completamente in italiano, con software aggiunto per grafica, audio, video. Download guida: Analisi dei video con LongoMatch - PDF - Majorana. READ. Maverick su forum majorana. Tutti allenatori con Linux Ubuntu e Windows. Potete scaricare appunti di Informatica e di Sistemi. Bella iniziativa dell'IISS Majorana di Gela che sforna Ubuntu PLUS, una versione non ufficiale di. Potete scaricare appunti di Informatica e di Sistemi. Sezione Download l'IISS Majorana di Gela, una "confezione regalo" contenente anche le videoguide a.

    Nome: video guide majorana
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 47.45 MB

    Guarda che nessuno ti obbliga a registrarti. Potevi guardare i motivi della registrazione: " Il Vostro indirizzo e-mail sarà utilizzato solo ed esclusivamente dall'amministrazione di questo sito, allo scopo di informarVi, nel caso di novità importanti ad esempio: pubblicazione di nuovi manuali, notizie straordinarie, ecc.. Antonio Cantaro che in questo caso non amministra un sito privato o commerciale.

    Chi ti scrive lavora come un matto notte, giorno e feste comandate comprese, per la diffusione del software libero.

    Gli aggiornamenti posso scaricarsi anche dopo l'installazione. Questa è la parte in cui bisogna prestare più attenzione.

    Possiamo scegliere tra più opzioni che andiamo a vedere singolarmente. Se non avessi avuto altre partizioni ad esempio un disco vuoto , quest'opzione non sarebbe stata presente. Le due frecce celesti indicano il limite delle partizioni proposte. Al primo sistema operativo, già installato, vengono assegnati Nella barra in alto freccia blu trovate la possibilità di installare Ubuntu il altri dischi se presenti. In ogni caso suggerisco di installare Ubuntu nel disco hard disk principale, ossia dove normalmente trovate Windows.

    Menu di navigazione

    Nell'empio in basso ho ridotto lo spazio da assegnare al sistema operativo già installato, portandolo a Facendo click su Installa freccia verde si passerebbe alla successiva Fase 3. State ben attenti a questa opzione, in quanto cancella tutti i contenuti del disco rigido ed installa Ubuntu nell'intero disco.

    Quindi se avete altre partizioni verranno cancellate. Questa opzione si deve scegliere solo in caso di disco vuoto o se non interessa quanto contenuto nel disco. In questo caso ed da questo punto non possiamo ridimensionare la grandezza della partizione assegnata.

    Come nel precedente caso, in alto freccia blu trovate la possibilità di installare Ubuntu il altri dischi se presenti.

    In ogni caso suggerisco di installare Ubuntu nel disco hard disk principale. Mentre nei due casi precedenti l'installazione procedeva in modo automatico, con questa opzione dobbiamo in - stallare Ubuntu scegliendo la partizione da utilizzare.

    Si tratta del metodo più flessibile che permette anche la reinstallazione di Ubuntu su una partizione già utilizzata. Il metodo è da utilizzare, oltre che per una reinstallazione, anche nel caso avessimo già partizionato il disco seconde le nostre esigenze. Ad esempio con una partizione DATI ed altro.

    Nell'esempio abbiamo 6 partizioni di cui una di Swap frecce blu. Abbiamo la prima partizione sad1 con filesystem ntfs che contiene Windows freccia verde. Abbiamo altre 4 partizioni con filesystem ext4 che contengono altri sistemi operativi Linux.

    Basta una sola partizione di Swap anche per più sistemi Linux installati o da installare. Nel nostro caso vogliamo installare Ubuntu nella partizione sda2 freccia rossa.

    Questa partizione potrebbe contenere un altro sistema operativo reinstallazione , ma potrebbe anche essere vuota formattata precedentemente con Gparted — Gestore di partizioni di Ubuntu. Potremmo anche installare Ubuntu in uno spazio vuoto non allocato se esistente e se di sufficiente dimensione. Il procedimento è identico per i tre casi appena detti.

    Nel campo indicato dalla freccia blu, possiamo cambiare la dimensione della partizione, ma noi lasceremo quella originale in quanto non ci interessa ridimensionarla. Quindi, facciamo click sul campo relativo a Usare come freccia verde. Scegliamo File system ext4 con journaling freccia verde. Quindi click per la scelta del Punto di mount freccia blu. Click su OK per confermare freccia verde.

    Questa finestra ci consente, anche, di scegliere dove installare il boot loader. Per sapere di che si tratta, vi rimando alla pagina: MBR Disinstallare un Sistema Operativo Se avete più dischi interni, consiglio di scegliere l'installazione nel disco principale dove c'è anche Windows.

    Abbiamo finito, click su Installa freccia verde si passa alla successiva Fase 3. Digitiamo il nostro nome nel campo indicato dalla freccia blu. Nel campo indicato dalla freccia celeste, al nome, verranno aggiunti altri caratteri. Cancelliamoli nell'esempio ho cancellato -N-A altrimenti, poi ce li ritroviamo nella riga del Terminale. Inseriamo una password freccia rossa.

    Annotatevi bene il nome utente e la password e non perdeteli in quanto non potreste più entrare in Ubuntu o effettuare operazioni fondamentali. Io ho inserito una password di un solo carattere, per mia comodità ed ho ricevuto l'avviso Password corta freccia celeste , ma non me ne sono curato.

    Dobbiamo ripetere l'inserimento della stessa password nella casella sotto freccia rossa. Se le due password non coincidono bisogna ridigitarle.

    Infine per la scelta della modalità d'accesso ad Ubuntu, viene suggerita l'opzione indicata dalla freccia blu, ossia di effettuare il login all'avvio di Ubuntu per entrare. Se scegliete la prima opzione freccia grigia entrerete direttamente in Ubuntu senza effettuare il login. Se inserite la spunta nel quadratino indicato dalla freccia marrone, andrete a criptare la vostra cartella personale Home. Per accedere ad ogni vostro documento servirà la password.

    Suggerisco di lasciare le scelte indicate nella figura. Al limite optate per accedere automaticamente freccia grigia. Basta fare click su Scatta foro freccia blu ed apparirà l'anteprima freccia celeste. Se tutto va bene click su Continua freccia verde.

    Ovviamente potete scegliere di non utilizzare la vostra immagine. Otterrete una cartella Computer-Facile-Videocorso che contiene l'intero corso. Potere lasciare la cartella nel computer dove volete o caricarla in una pendrive o masterizzarla in un CD-DVD ed avrete sempre disponibile il corso che sarà consultabile anche senza connessione ad internet. Nella parte in basso trovate l'indice con tutti i capitoli.

    Un click sulla riga che interessa ed andrete alla pagina scelta.

    Download guida: Installare Ubuntu 12.04 - PDF - Majorana

    Si consiglia di procedere con ordine senza saltare capitoli. Liberamente e gratuitamente, consultabile on-line.

    Ormai tutti dovrebbero conoscere i fondamenti del funzionamento del computer, per meglio poterlo utilizzare. Gli utenti meno esperti apprezzeranno la semplicità d'esposizione, senza rischio di perdersi in estenuanti disquisizioni specialistiche Per la pagina completa: Computer Facile Videocorso free online Se non riuscite a riprodurre i video: Le videoguide di ogni capitolo sono proposti sia in formato SWF flash che in formato MP4. Per visualizzare il primo formato swf bisogna avere installato il Flash Player, mentre per vedere i filmati in formato mp4 servono i codec video o basta installare l'ottimo Player multimediale VLC.

    Per installare VLC uno dei migliori player multimediali in circolazione , vi rimando alla pagina: VideoLAN VLC - Download Se avete Ubuntu, basta dare, da Terminale, uno alla volta, i due comandi: sudo apt-get update sudo apt-get install vlc browser-plugin-vlc Se avete Windows ma non avete una connessione internet, trovate il player VLC sia a 32 bit che a 64 bit nella cartella software di questa stessa guida.

    Per installarlo, basta un doppio click sul file che vi serve, ossia vlc Per accedere alle pagine degli Approfondimenti suggeriti è necessaria una connessione internet.

    PcSoftwareForum

    In sintonia con la filosofia del nostro sito Majorana Informatica Libera il Sito Open e convinti che l'Informatica sia un libero bene dell'umanità, non chiediamo nulla in cambio ed anzi siamo felici di offrirvi quest'altro regalo completamente libero e privo di pubblicità. Semmai vi invitiamo, qualora non lo aveste già fatto, ad iscrivervi al nostro Forum che che nasce al servizio di tutti e nello spirito della condivisione delle conoscenze.

    Non preoccupatevi se non avete mai frequentato un forum, ho preparato delle videoguide semplici e veloci con l quali non avrete problemi: Forum facile video guide pratiche all'uso.


    Nuovi articoli: