Nwoverland

Nwoverland

SCARICA SPESE MEDICHE 740

Posted on Author Galkree Posted in Film


    Dichiarazione dei redditi elenco spese deducibili e detraibili da scaricare al contribuente di scaricare le spesa sostenute nell'anno precedente a Spese sanitarie disabilli deducibili: Le spese mediche generiche e. Ricordiamo che la possibilità per il contribuente, di poter detrarre le suddette spese, consente di scaricare dalle tasse le spese mediche e. spese sanitarie, ma solo per la parte che eccede la franchigia di euro;; spese mediche e sanitarie per persone con disabilità;; spese. In tal caso si parla di detrazioni la cui misura varia a seconda del tipo di spesa e va dal 19% per le spese sanitarie ad esempio al 50 per cento.

    Nome: spese mediche 740
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 21.51 MB

    Dedicato a lavoratori e pensionati. Possono essere detratte anche le spese sostenute all'estero: il documento di spesa deve essere tradotto in italiano a cura del contribuente se la documentazione è redatta in inglese, spagnolo, tedesco o francese; occorre la traduzione giurata se in lingua diversa.

    E2 Spese sanitarie patologie esenti per familiari non a carico E3 Spese sanitarie per persone con disabilità E4 Spese veicoli per persone con disabilità nel limite di spesa di E5 Spese per l'acquisto di cani guida E6 Spese sanitarie rateizzate in precedenza di importo superiore a La detrazione spetta su un importo massimo di 4.

    La detrazione spetta per un importo massimo di 1. E22 Assegno al coniuge E23 Contributi per addetti ai servizi domestici familiari Possono essere portati in deduzione i contributi previdenziali ed assistenziali versati per gli addetti ai servizi domestici ed all'assistenza personale o familiare, per la parte a carico del datore di lavoro, fino ad un massimo di euro 1.

    Se le spese sostenute non superano la franchigia, non si avrà diritto alla detrazione. I costi ammissibili su cui bisogna effettuare il calcolo sono i seguenti: prestazioni chirurgiche; analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni; prestazioni specialistiche; acquisto o affitto di protesi sanitarie; prestazioni rese da un medico generico comprese le prestazioni rese per visite e cure di medicina omeopatica ; ricoveri collegati a una operazione chirurgica o a degenze.

    Come fare a detrarsi tali spese

    Le prestazioni sanitarie rese alla persona dalle figure professionali appena elencate sono detraibili anche senza una specifica prescrizione da parte di un medico, a condizione che dal documento che attesta la spesa risulti la figura professionale e la prestazione resa dal professionista sanitario. Sono pensioni estere quelle corrisposte ad un residente in Italia, da un ente pubblico o privato di uno Stato estero, a seguito di lavoro prestato in quello Stato.

    Continua a leggere Ai fini del nuovo Isee in alcuni casi potrà essere introdotta una "componente aggiuntiva" nel nucleo familiare di base. Terza delle quattro puntate del nostro approfondimento sulla riforma dell'indicatore: in alcuni casi verranno inglobati nel calcolo anche soggetti non presenti in famiglia. Continua a leggere Per tutti i contratti di locazione vi è l'obbligo di registrazione presso qualunque ufficio delle Entrate. Il termine per regolarli è di 30 giorni dalla data di stipula.

    Gli abbonati RAI con più di 75 anni possono richiedere l'esenzione dal canone Il beneficio è applicabile in presenza di determinati requisiti reddituali che devono essere verificati annualmente. Continua a leggere Gli sgravi sulle compravendite di unità immobiliari adibite ad abitazione principale consistono in una tassazione ridotta applicata sulle imposte legate all'acquisto.

    Continua a leggere I guadagni degli atleti dilettanti sono esenti da qualunque forma di tassazione fino alla soglia di Continua a leggere In generale l'abitazione principale è esente dall'obbligo della dichiarazione Imu. Fanno eccezione le coppie sposate che vivono in immobili diversi nello stesso Comune e gli ex coniugi assegnatari della casa coniugale. Continua a leggere Di norma le somme percepite a titolo di borsa di studio o di assegno, premio o sussidio per fini di studio e di addestramento professionale, costituiscono redditi imponibili ai fini Irpef.

    In entrambi i casi si applica il regime di tassazione ordinario. Al contrario non costituiscono reddito i rimborsi riferiti alle spese sostenute all'esterno della sede di lavoro.

    Sono incluse nel beneficio non solo le spese riconducibili ai lavori veri e propri, ma anche quelle relative all'acquisto dei materiali, alla progettazione e alle prestazioni professionali.

    Due i principi fondamentali da tener d'occhio: l'obbligo scatta nel caso in cui si siano verificate delle variazioni non conoscibili dal Comune e quando vengono applicati degli sconti d'imposta.

    Leggi anche:740 INPS SCARICARE

    Continua a leggere I tempi si allungano per le rettifiche sulle dichiarazioni di successione. Si potranno apporre modifiche entro due anni dal versamento dell'imposta.

    Una risoluzione delle Entrate chiarisce che è possibile correggere qualunque tipo di errore entro due anni dal versamento dell'imposta Continua a leggere Gli interessi passivi detraibili sono quelli pagati nel corso dell'anno d'imposta, indipendentemente dalla scadenza della rata.

    Continua a leggere Se l'eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta e ha un valore fino a Deve essere presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione che solitamente coincide con quella del decesso del contribuente.

    Detrazione spese mediche sostenute all’estero: Calcolo, compilazione 730

    Lo sconto fiscale sarà calcolato su un importo massimo di spesa pari a 10mila euro. I portatori di handicap, riconosciuti da apposite commissioni, possono autocertificare la sussistenza dei requisiti personali, attraverso una dichiarazione sostitutiva di atto notorio allegando un documento d'identità.

    Continua a leggere Sono detraibili gli importi relativi ad analisi, medicinali, dispositivi e prestazioni chirurgiche Sullo stesso rigo devono essere inoltre indicate, se sostenute per sé e per i familiari a carico, le spese sanitarie relative a patologie esenti dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica.

    Lo stesso vale per gli interessi passivi sul mutuo per l'acquisto della prima casa, le spese veterinarie, le spese funebri, le spese scolastiche, quelle universitarie, l'affitto e le spese per le assicurazioni. E per contanti si possono pagare anche le spese per prestazioni sanitarie offerte da strutture pubbliche o da strutture riconosciute dal nostro Sistema Sanitario Nazionale.

    Documenti necessari per modello 730 2020 (e modello REDDITI)

    Per quanto concerne le prestazioni sanitarie invece, deve essere il contribuente a valutare di volta in volta se è soggetto all'obbligo di usare strumenti tracciabili o se potrà usare i denaro contante. Quando la spesa è sostenute nei confronti di una struttura pubblica o privata riconosciuta dal Sistema Sanitario Nazionale il dentista della mutua o il ginecologo ASL per esempio , il pagamento in contanti è ancora ammissibile. Quando invece la spesa medica è relativa a servizi offerti da studi medici e ambulatori privati, come il dentista privato o l'oculista privato, per poter scaricare le spese, non basterà solo la fattura del professionista, ma ci vorrà anche il pagamento elettronico.

    In questo caso, oltre a dover conservare la fattura relativa alla prestazione ricevuta, come accade da anni, il contribuente dovrà conservare copia del pagamento effettuato.


    Nuovi articoli: