Nwoverland

Nwoverland

SCARICARE QUALE VERSIONE DI EMULE

Posted on Author Nikokasa Posted in Autisti


    Al termine dell'operazione, potrai cominciare a scaricare (e condividere) file alla massima velocità sia sulla rete eD2K che su quella Kad. eMule AdunanzA, per la​. A download completato, se hai scaricato la versione standard di eMule (stabile o beta che sia), avvia l'eseguibile nwoverland.org e, nella finestra che si apre​. I file di installazione, vi ricordo, che sono quelli del sito ufficiale, diffidate da altri siti. E in fine ecco una guida veramente semplice, per installare e configurare. In questo articolo vi voglio segnalare un elenco di emule mod che dovete è ricca di opzioni differenti e non esiste una versione che permette di scaricare più​.

    Nome: quale versione di emule
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 25.26 Megabytes

    La nascita[ modifica modifica wikitesto ] eMule 0. Il programma si afferma rapidamente come client di punta sulla rete grazie alle sue caratteristiche innovative. Ma la versione effettivamente utilizzabile uscirà il 9 agosto. Le versioni della serie 0. La compatibilità con Windows Vista arriva a cinque anni dalla nascita di eMule con la versione 0.

    Fare click qui per ulteriori opzioni, dovete cliccarci sopra e scegliere la voce Scarica File, per autorizzarlo. Una volta completato lo scaricamento dovete cliccare sul file e vi partirà la procedura di installazione. Seguite le procedure di installazione a seconda del sistema operativo che avete.

    Visualizzerete poi la scelta dei componenti da installare. A questo punto vi chiederà prima dove scrivere i files del programma e subito dopo il tipo di installazione da effettuare.

    Se ci sono diversi utenti che usano lo stesso PC, ciascuno col proprio account, e si vuole creare una copia di eMule per ogni singolo utente senza che essi interferiscano tra loro, allora selezionate la prima casellina.

    Se invece si vuole usare eMule in condivisione, cioè la stessa copia per tutti gli utenti che accedono al PC, allora selezionate la seconda casellina.

    Vi chiederà ora dove scrivere i files del programma. A questo punto vi chiederà dove scrivere i file del programma. Configurare eMule AdunanzA Durante la configurazione di emule AdunanzA vengono richieste alcune impostazioni per ottenere il massimo da questo programma P2P.

    Per questo motivo è necessario effettuare come primo passaggio uno SpeedTest con cui verificare la velocità della connessione. Tuttavia, al fine di ottenere i migliori dati possibili il test deve essere eseguito in condizioni normali con dispositivi connessi e i programmi che utilizzi più spesso possibilmente aperti.

    Come scaricare eMule su Windows

    Speedtest per velocità rete Fastweb Per fare il test della rete Internet connetti alla pagina ufficiale di Ookla Speedtest, cliccando su questo link ed esegui i seguenti passaggi: Nella pagina di Ookla Speedtest premi sul pulsante in alto a destra Impostazioni. Clicca sul pulsante Test per avviare il processo di test della velocità di Internet. Al termine verranno mostrati tre valori riguardanti la velocità di download, la velocità di upload e il ping.

    I primi due servono per configurare eMule AdunanzA nelle sezioni Velocità di download e Velocità di upload.

    Nel menu a cascata seleziona la voce Wizard del Primo Avvio di eMule. Nella nuova finestra imposta la connessione in base ai risultati riportati dallo Speedtest. I valori indicati nel Wizard mostrano la capacità massima, ma se sei un utente esperto puoi inserire manualmente i dati cliccando su Personalizzato durante il processo di configurazione.

    Se non te la senti, procedi con i valori standard e clicca su Applica. Invece, in Limiti di traffico devi inserire i risultati ricavati dallo Speedtest.

    Come configurare eMule correttamente

    Nella configurazione eMule AdunanzA dei limiti di traffico, devi ricordarti che sia le linee DSL che Fibre Ottiche, la velocità di upload incide di più sulla banda Internet. Configurazione della rete Kad Il secondo passaggio per configurare eMule nel modo corretto è connettersi alla rete Kad.

    Solitamente la connessione avviene in automatico non appena si fa partire un download. Nel caso non avvenisse, basta scaricare il file nodes. La rete Kad è fondamentale per trovare le varie fonti necessarie al download dei vostri file.

    Se non avete configurato correttamente le porte su eMule potreste incorrere nel cosiddetto ID Basso, mostrandovi in basso a destra due freccette gialle anziché verdi. Una soluzione è quella di attivare correttamente le porte, seguendo i passaggi mostrati nel paragrafo precedente.

    Lista dei server A questo punto manca veramente poco per configurare eMule completamente. Oltre alla rete Kad, eMule ha bisogno di una lista server da cui attingere per la ricerca e il download dei file.

    Per aggiungere le liste server ad eMule, è necessario entrare nuovamente nelle Opzioni, recarsi nella zona Server e cliccare su Lista…. Si aprirà un file di testo completamente vuoto, che andrà riempito con i link delle liste server di eMule.

    Per verificare che la connessione ad eMule sia corretta, controllate che in basso a destra le due piccole frecce siano diventate verdi.


    Nuovi articoli: