Nwoverland

Nwoverland

SCARICARE DA UTORRENT CON LINKEM

Posted on Author Zulutaxe Posted in Autisti


    Porta uTorrent. Il primo passo che devi compiere è individuare la porta utilizzata da uTorrent per accettare le connessioni in entrata, cioè per caricare e scaricare file da Internet. Come aprire le porte di uTorrent con Linkem. Se hai una linea. Salve ragazzi, ho appena attivato Linkem con antenna esterna e modem interno, ma non riesco a scaricare ad una velocità decente usando Utorrent. L'idea che mi sono fatto e' che la storia delle porte da aprire e' una. nwoverland.org › tecnologia › /02/05 › come-velocizzare-uto. Come velocizzare uTorrent al massimo da PC, Mac, Android oppure con connessione Fibra o Linkem. Tutti i consigli per download rapidi e.

    Nome: da utorrent con linkem
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 23.25 MB

    Nessun commento Dopo aver installato ed avviato utorrent ti accorgi che la velocità di download e upload non è quella che speravi.

    Non disperare perchè vediamo insieme come aprire porte utorrent per migliorare la propria connessione. Partiamo dal presupposto che è necessario agire su tre fronti. Il primo è molto semplice, consiste nel disattivare il firewall del proprio pc. Se non volete privarvi di questo strumento per proteggere il vostro pc allora potrete sempre aggiungere una voce alle regole di connessione in entrata ed uscita.

    Non è necessario toccare nulla ma segnarsi solo la porta usata per la connessione in entrata. Quella porta vi permetterà di aprire il vostro flusso in entrata e di migliorare quindi la velocità di download.

    Si dovrà dunque aprire il browser che utilizzi da Safari a Chrome, da Firefox a Internet Explorer e — nella barra di indirizzi, ossia quella che ora vedi come www. Si dovrebbe aprire il programma per la gestione del router, ossia della scatolina che consente la connessione al web da parte dei tuoi dispositivi di casa. Nel campo nome utente e password scrivi admin e admin, a meno che tu non abbia cambiato manualmente.

    E ora come fare? Adesso arriviamo al punto terzo ovvero il più complicato. In questi casi vi conviene usare Emule Adunanza per Fastweb e sicuramente non rimpiangerete utorrent, mentre per Linkem dovrete adattarvi alla loro velocità.

    Altre compagnie impongono filtri sul P2P e nemmeno in quei casi potete fare nulla. La stragrande maggioranza dei router vi permettono di entrare nel loro pannello di controllo digitando nella barra degli indirizzi del vostro browser il seguente codice Vi viene incontro il manuale del vostro router in questi casi.

    Il primo consiglio che posso darvi è quello di non perdere mai il manualetto del vostro router e di informarvi prima se il vostro provider permette di aprire porte utorrent oppure no. E non sto parlando di figli nerd P2p non l'ho nominato; ma anche i video su Facebook hanno dei problemi nel caricamento.

    Linkem, esperienza personale, speedTest, pingTest, confronti, pareri e conclusioni

    Sarebbe necessario frequentare pagine FB con solo foto Se questo accade sono clienti masochisti. Anche perché ci sono offerte col filo che sono concorrenziali come prezzi e non hanno tutte queste limitazioni. Come fanno? Se chi ti deve consigliare, il negozio sotto casa, ti consiglia guardando più al proprio tornaconto personale che non alla qualità del servizio che andrai ad acquistare a mio parere si chiama in altro modo Anche le banche hanno rifilato le Parmalat, i titoli argentini, i diamanti e quant'altro E poi non capisco perché mi trovo la bolletta aumentata da Psyred , 30mega nominali!

    Sono due pagine che sto dicendo di non riferirmi alla qualità del servizio ma alla strategia aziendale. Non ho mai visto nessuno ridotto sul lastrico per via di quei truffatori inveterati di Linkem Ma che mi tocca leggere!

    EDIT Oltretutto leggo nel contratto che il costo di disattivazione corrisponde ad una mensilità 24,90E e l'apparato fornito è in comodato. E' molto più vincolante il mio contratto con Wind, che prevede 48 rate mensili per il modem in vendita abbinata, rate residue che dovrei corrispondere in caso di recesso anticipato.

    Rita84 , Ridagli Peraltro se l'azienda continua a crescere incrementando market share e clienti escluderei che questi ultimi debbano sempre e comunque insoddisfatti, non vi pare? Sarà quindi per il colore arancione che hanno scelto per il loro logo aziendale?

    Che sia più convincente che il blu, il rosso il giallo, etc? Non credo in un autolesionismo consapevole; quello che manca alla base sono le informazioni corrette che possano far decidere consapevolmente e Linkem se ne guarda bene di fornirle oppure le fornisce false definendo il suo collegamento "illimitato" che nei fatti non lo è visto che applica politiche aziendali contro la network neutrality!

    Rimuovere i filtri P2P e Torrent usati dai provider tramite la VPN e il cambio dei DNS

    Il modo è quello, che poi gli importi siano inferiori poco importa. Oltretutto leggo nel contratto che il costo di disattivazione corrisponde ad una mensilità 24,90E e l'apparato fornito è in comodato. Se hai letto i commenti pubblicati ci sono molti che lamentano questo aspetto; si sono fidati di quanto gli viene detto dall'assistenza e si sono ritrovati a pagare l'apparato fornito.

    Questo sta ad indicare che manca trasparenza, la stessa che manca in fase di acquisizione clienti L'ho già detto, il fatto che riescano ad incrementare il loro market share in un mercato difficile e competitivo, e in più con una tecnologia di qualità mediocre.

    Loro riescono a vendere gelati di fattura industriale al Polo Nord; altri neppure all'Equatore, e con qualità artigianale. Nessuno ti obbliga a rimanere con loro. Sui social molti scrivono solo per sfogare le loro frustrazioni di clienti insoddisfatti, difficilmente troverai l'utente che venga a riportare esperienze positive. Vedi anche siti come trustpilot, a leggere quelli sembra che sia meglio tornare ai piccioni viaggiatori, visto che qualsiasi provider truffa o propone servizi indecenti.

    Visto il tuo accanimento contro Linkem sto cominciando a pensare che sia tu l'utente prezzolato Mi fa venire la nausea chi si schiera dalla loro parte Non c'è bisogno che mi paghino; ci tengo alla mia dignità e riesco a riconoscere chi è onesto e chi tenta di raggirarmi I loro contratti sono fra i meno vincolanti in circolazione, dove tu veda tutte queste intenzioni truffaldine me lo dovresti spiegare.

    Navigazione articoli

    Se frodano loro allora lo fanno tutte le compagnie in Italia. A Wind Tre che facciamo, revochiamo direttamente la licenza? Davvero non vedo il motivo di tutte queste polemiche pretestuose Ma vedo che continuiamo a parlare due lingue diverse.

    Rita84 , Il paragone invece ci sta visto che il metodo con cui vendono è il medesimo; sono poco trasparenti, forniscono informazioni con lo scopo di raggirare i potenziali clienti. Ti è già stato spiegato; sulle loro pubblicità e sulla loro pagina internet campeggia "Senza limiti di traffico".

    Altro che traffico "senza limiti". I siti di streaming funzionano senza limitazioni. Quindi è la stessa trasparenza che applicarono le banche a suo tempo con i loro prospetti informativi dove si evidenziavano solo gli aspetti positivi e si tacevano quelli negativi. A parte Vodafone con il suo 4G chi altro c'è?

    Psyred , Ma chi è trasparente al giorno d'oggi?

    TIM con le sue fatture gonfiate le ho sperimentate personalmente? Vodafone e le rimodulazioni mensili? Ma per favore Circa Wind non mi riferivo alle limitazioni ma ai vincoli contrattuali di 48 mesi vendita abbinata del modem. Ripeto, se cerchi la trasparenza e la correttezza in questo settore tanto vale che ti affidi ai piccioni viaggiatori.

    Se leggi il thread dedicato alla FTTC W3 negli scorsi mesi si sono lette parecchie esperienze di utenti con casi di saturazione anche pesante, altro che p2p limitato. La differenza è che se hai problemi con loro sei costretto a pagare fior di Euro per le rate residue del modem, non la cifra esigua richiesta da Linkem. Poi è chiaro che tecnicamente stiamo parlando di tecnologie di accesso differenti e non comparabili.

    E a proposito di EOLO anche il loro forum pullulava di lamentele dello stesso tenore limitazioni, qualità scadente del servizio e via dicendo e utenze inferocite, tanto che alla fine lo hanno dismesso. Basta cercare un minimo, non che ci voglia molto eh. Rita84 , I vincoli contrattuali sono specificati nei contratti che sottoscrivi; se non ti vanno bene i 48 mesi, la vendita abbinata del modem e quant'altro hai la facoltà di non abbonarti.

    Le rimodulazioni mensili ben vengano; ti danno l'opportunità di migrare o cessare il contratto senza pagare pegno. Io le ho sfruttate proprio per andarmene senza pagare.

    Visto che come dici il settore non brilla per trasparenza non vedo perché apprezzi un'azienda che dal suo lato non lo è mai stata ed inoltre con Eolo forse è la peggiore quanto riguarda la network neutrality! Precedentemente lo indicavano anche nella loro pagina principale, ora l'hanno "nascosto".

    E' un chiaro controsenso, si gioca a indurre in errore il cliente. Tanto poi cercano di recuperare il recuperabile addebitando il costo del modem non restituito invece di sollecitare la restituzione dello stesso. Su tecnologia di accesso FWA è praticamente certo che siano messe in atto più di frequente dato che la banda è limitata, in particolare su bts collegate in ponte radio, quindi non rilegate in fibra.

    Nè tantomeno intenti truffaldini. Anzi i loro contratti sono fra i meno vincolanti disponibili attualmente. Quindi siamo alle solite polemiche sterili e pretestuose probabilmente innescate da interessi di parte :fiufiu:.

    EDIT Vedo che lo precisano anche loro da contratto 7. Rita84 , L'articolo 7. Se è congestionata per lo streaming e per il p2p strano che non lo sia mai per gli speedtest.

    Un contratto che non prevede esplicitamente lo streaming, il gaming, etc nel e praticamente lo limita pesantemente, lo trovo ridicolo! Andrebbe evidenziato nella pagina pubblicitaria della loro offerta facendo capire l'enorme differenza tra una connessione normale ed una in FWA. Anche il loro "in caso di congestione della rete" è una valutazione arbitraria che possono farla a loro insindacabile discrezione. Sfruttare queste "sfumature" a loro vantaggio è questo che trovo scorretto; avendo appurato come vanno le connessioni 4G a maggior ragione trovo Linkem indifendibile.

    Le stesse problematiche dovrebbero averle i gestori mobili; invece vanno decisamente meglio, non applicano traffic shaping a parte Vodafone.


    Nuovi articoli: