Nwoverland

Nwoverland

SCARICA REFERTO CONEGLIANO

Posted on Author Shajas Posted in Autisti


    In caso di mancata visualizzazione. Note sul codice. - Presidio Ospedaliero di. - Presidio Ospedaliero di Vittorio Veneto: dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore

    Nome: referto conegliano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 49.34 Megabytes

    Pubblicazione: La pipe di Egonu oltre la linea di fondo campo che regala il al Vakifbank rischia di mandare in difficoltà Conegliano, ma Wolosz prende coraggio e spinge la palla in posto 4, contro le mani del muro e, quindi in out. Haak fallisce la battuta, gonfiando la rete: ossigeno puro per Egonu e compagne. Fersino entra per servire, Gabi mette giù il pallone del che manda le squadre al cambio campo, con il ritorno di De Kruijf sul taraflex. Sylla regala una free ball ad Ebrar, Santarelli inserisce Sorokaite in luogo della palermitana.

    Haak beffa il muro, incastrando la palla tra la centrale di Conegliano e la rete. Altro primo tempo di Folie , il servizio della neoentrata Geerties mette in crisi le rivali

    Hill depaupera una chance colossale , Santarelli convoca il secondo time-out discrezionale. Nulla da fare: il ventottesimo punto di Egonu viene poi vanificato dal definitivo di Haak. Folie mette a referto un primo tempo ineccepibile, le turche rispondono colpo su colpo. Le ragazze di Santarelli non si fanno intimorire e trovano con Hill un prezioso mani-out Guidetti non ci sta e chiama il time out discrezionale, applicando una girandola di cambi sul successivo servizio di Hill.

    Pronto Soccorso e Presidi Ospedalieri

    Jolly del secondo time-out discrezionale per Guidetti, convocato sul Nel finale si vedono in campo Geerties e Sorokaite tra le fila di Conegliano, che, dopo una rimonta sfiorata dalle turche e un doppio time-out chiamato da Santarelli, conquista il terzo set con un diagonale violento di Paola Egonu e avvicina sensibilmente il sogno mondiale. Le pantere accusano il colpo e non riescono a ripartire: si va al primo time-out tecnico sul per il Vakifbank, con la brasiliana Gabi decisamente sugli scudi.

    Daniele Santarelli, allenatore di Conegliano, è costretto a depauperare in pochi attimi i due time-out discrezionali a propria disposizione, ma la mossa sembra sortire gli effetti sperati: Paola Egonu e compagne rientrano sul taraflex motivate e accorciano sensibilmente il divario Ogbogu attacca in out consecutivamente per due volte e consegna la seconda frazione al Vakifbank Gran parte dei punti realizzati dalle venete sono frutto degli attacchi in diagonale di Paola Egonu e delle ricezioni salvifiche di Monica De Gennaro, autrice, come accade con straordinaria continuità da numerose stagioni, di una performance ai limiti della perfezione.

    Nella seconda porzione della prima frazione si accende Miriam Sylla, partita in maniera contratta e cresciuta con il passare dei minuti.

    Comune di Susegana

    Le turche, dal canto loro, provano a restare in gara con i colpi di Gabi ed Ebrar, ma peccano di precisione al servizio. Al secondo time-out tecnico Conegliano conserva due lunghezze di vantaggio sulle rivali di giornata Si prosegue sul filo della tensione, con il distacco che rimane immutato per ampi tratti, segnale inequivocabile della tecnica espressa dalle due compagini sul taraflex iridato. Sul primo time-out discrezionale da parte del tecnico delle turche, Giovanni Guidetti.

    Una mossa che sortisce gli effetti sperati: due offensive della svedese Haak ristabiliscono la parità Time-out discrezionale anche per Conegliano, che opera un nuovo sorpasso con il primo punto del match di Folie.

    Sul il Vakifbank torna a riflettere in panchina con il proprio allenatore, ma è tutto inutile: Haak attacca fuori e fissa il punteggio definitivo sul Le pantere si aggiudicano il primo set! Le ragazze di Guidetti infatti non solo sono delle veterane del torneo, ma pure hanno messo da parte 5 medaglie, tra cui anche due titoli, gli ultimi due vinti proprio nel e Capiamo dunque bene che non possiamo perderci nemmeno un attimo di questo big match: parola al campo!

    Appuntamento dunque su Sky Sport Arena, canale numero della piattaforma satellitare, che in questa settimana sarà la casa della grande pallavolo. Al termine della competizione fu proprio il Vakifbank a vincere il titolo e le gialloblu ad accontentarsi del terzo posto.

    Le gialloblu infatti hanno trovato tre vittorie interessanti con Eczacibasi, Guangdong e Minas, concedendo appena tre set alle avversarie. Il margine è ancora importante e sembra che il set sia destinato a chiudersi in favore di Scandicci. Heyrman ed un lungo turno di servizio di Obossa, autrice di due ace, portano la Saugella sul -2 Mencarelli decide dunque di fermare il match con un time out.

    Al rientro in campo Stysiak piazza un attacco ed un ace decisivi. Il punteggio di fine set è , con la Savino Del Bene che conquista la prima imposizione di set.

    Nel quarto set le ragazze di Mencarelli dimostrano di essersi sbloccate. A muro lavorano bene Kakolewska e una Malinov ispirata nel fondamentale. Un ace di Stysiak fa e il set sembra prendere la via di Scandicci.

    Ulss7: attivato il nuovo sito internet

    La Savino Del Bene vince , pareggia il conto dei set e accede al terzo tie break nei primi tre incontri di campionato.

    Il tie break si apre con il servizio vincente di Milenkovic e con una Savino Del Bene che sulle ali di Stysiak e Pietrini vola sul La Saugella Monza prova ad uscire dal momento di difficoltà e si porta sul con un ace, ma Malinov con il murone del consente alla Savino Del Bene di cambiare campo in vantaggio. Nella seconda metà di quinto set Stysiak affonda il colpo del e Monza ferma la gara con il time out di Dagioni.

    Sul nessuna delle due squadre vuole perdere, Mencarelli ferma il match e al rientro in campo le sue ragazze lo premiano: Stysiak firma il ed i due punti li porta a casa la Savino Del Bene.

    Credo che nei primi due set finalmente eravamo riuscite ad esprimere il nostro gioco e potevamo fare nostri i tre punti. Nel terzo e quarto non abbiamo mai mollato ma abbiamo sofferto il loro rientro, commettendo qualche errore di troppo.

    Cattiveria nel chiudere il punto e tranquilità nei palloni facili: ci è mancato principalmente questo oggi. Già nel secondo set avevamo visto che funzionava meglio il nostro cambio palla e questo ci ha dato più coraggio per rischiare di più sul servizio e sul break point. È stata una strategia che ha funzionato, perchè Monza ha iniziato a ricevere peggio ed è diventata molto più scontata in attacco.

    Abbiamo cominciato a murare, a toccare a muro ed a difendere quando non affrontavano il nostro muro. Non entrate: Bonvicini. Non entrate: Lubian, Molinaro. Cuttino piega le braccia di Smarzek e porta le rosa sul Cuttino sfrutta il piano di rimbalzo del muro della Zanetti e sigla il Scambio lungo conclude Carcaces, Finisce addirittura sul tetto il pallone che Smarzek prova a difendere dopo un potente tentativo di Carcaces, Vbc time out Bergamo. Entra Scuka per Carcaces nel giro di ricezione, Bosetti in diagonale fa Olivotto trova il secondo ace della gara e la Zanetti si porta sul , ma Popovic ristabilisce le distanze.

    Arriva il primo ace rosa, quello di Carcaces che lascia impietrita la difesa orobica, e time out per coach Abbondanza. Altro bel muro della Vbc stavolta di Antonijevic, Il tentativo di Samara è out e Casalmaggiore si porta sul set point, è Cuttino a chiudere la frazione Top scorer: Carcaces 4, Olitto e Mitchem 3 Olivotto apre la seconda frazione ma Popovic pareggia subito i conti, Mitchem trova il terzo ace orobico, , ma Stufi accorcia il distacco.

    Bergamo lotto e si porta avanti ma Casalmaggiore non è da meno, Stufi fa Top scorer: Popovic 5, Mitchem 8 La terza frazione inizia con una battuta out di Sara Loda, Bosetti dalla seconda linea allunga, Mina Popovic, veramente in palla oggi, trova un altro attacco vincente e fa , Carcaces, sfruttando il tocco del muro ospite, allunga. Ancora una volta Carcaces sfrutta sapientemente le mani del muro avversario e fa Samara trova la riga del campo e fa , time out per coach Gaspari.

    Stufi ci prova due volte nella stessa azione e la seconda fast è efficace, Sul per la Vbc Capitan Bosetti esce per una botta alla caviglia e viene sostituita da Alessia Fiesoli. Si ricomincia e il tentativo bergamasco è out, Antonijevic è attenta e trova la difesa sguarnita, Vbc. Lana Scuka usa tutto il suo braccio e trova il Bella diagonale di Van Rik che porta Bergamo sul e il muro di Melandri manda le orobiche a -3, ma Carcaces finalizza il suo tentativo, Antonijevic di seconda è una sentenza, palla verso il centro del campo e , Camera poi trova un ace fortunoso ma molto efficace, Samara prova a passare ma Popovic dice di no, Casalmaggiore.

    Scarica anche:SCARICARE NEORAGEX

    Top scorer: Carcaces 6, Mitchem 9. Carcaces usa il mani out e finalizza, , il tentativo out di Mitchem poi manda le rosa sul Stufi alza il muro e blocca Samara, , e Veglia non è da meno, muro e Gran pipe di Carcaces che taglia il campo e fa La Zanetti, sul , preferische chiamare time out.

    Bel primo tempo di Veglia che cerca di tenere le sue attaccate al set, Camera entra per Antonijevic e imbecca subito Stufi che mette a terra la sua fast, Cuttino scarica tutta la sua potenza nella diagonale e sigla il Ancora un attacco di Carcaces annulla il secondo set point delle orobiche, , ma Smarzek chiude Bergamo si porta avanti ma Carcaces usa il mani out, Stufi ancora una volta finalizza la sua fast ed è 4 pari.

    Scuka usa un tocco morbido ma efficace, Si va al cambio di campo con la Zanetti avanti


    Nuovi articoli: